Blog

6 Aprile 2021

ROBOTICA CARTESIANA: UNA CONTINUA EVOLUZIONE

I vantaggi dei robot cartesiani nella robotica cartesiana

Il più grande vantaggio dei robot cartesiani rispetto ai robot articolati è la loro versatilità. I robot cartesiani superano i robot antropomorfi in termini di capacità di carico utile rispetto alla taglia e alla capacità di raggiungere un alto grado di precisione pratica nella maggior parte delle applicazioni.

In questo articolo puoi approfondire il concetto: https://ameblo.jp/robotcartesiani/entry-12668181226.html

 

 

robotica cartesiana con robot cartesiano xyz

robotica cartesiana robot cartesiano a 3 assi

La struttura di base della catena cinematica nella robotica cartesiana consiste in assi lineari che integrano guide lineari, ognuno dei quali esegue movimenti lungo gli assi x, y e z. Questi assi lineari permettono di spostare l’estremità del robot in coordinate cartesiane nello spazio di lavoro.

https://www.reddit.com/user/Assi-lineari/comments/mpeo4j/i_robot_cartesiani_nellindustria/

Un altro vantaggio dei robot cartesiani è la loro versatilità, poiché i loro assi possono essere aggiornati e sostituiti a costi di riconfigurazione relativamente bassi, nei frequenti casi in cui i metodi di manipolazione o l’uscita dei pezzi debbano subire delle modifiche.

Tuttavia, l’aumento del livello di carico e della lunghezza dei componenti previsti ha un effetto diretto sul design dei robot cartesiani; questo influisce sull’aumento delle sollecitazioni di flessione nelle sezioni vitali dei sistemi orizzontali.

In questo articolo puoi leggere un caso studio: https://ello.co/robot_cartesiano

Un robot a portale con un asse di movimento orizzontale trasversale viene utilizzato per questo scopo. L’asse y aggiunto aiuta il robot a gestire carichi più pesanti, rendendolo un’opzione ideale per situazioni che richiedono il carico e lo scarico di oggetti o parti pesanti.

Qui puoi leggere un caso studio: https://coolors.co/u/robot_cartesiano

Su ogni asse, viene montato un motore rotativo, che può essere progettato e prodotto in casa o ordinato da un fornitore esterno. In queste situazioni, si possono prendere le decisioni di progettazione più adatte (e quasi illimitate) per aumentare gli standard dei componenti e le prestazioni, anche se è necessaria un’alta precisione di posizionamento.

Applicazioni servo su macchine CNC o celle per il trattamento delle superfici, il lavaggio a ultrasuoni o la pallettizzazione nella fase finale di una linea sono esempi comuni di modifica dei robot a portale per caricare e scaricare materiali per ulteriori lavorazioni.

Leggi questo articolo:  https://robot-cartesiano.artstation.com/projects/R3W1ev

L’aggiunta di componenti specifici per l’uso in ambienti aggressivi o rumorosi espanderà ancora di più l’uso dei robot a portale. Se il programma richiede operazioni simultanee e autonome, i robot possono essere equipaggiati con motori lineari e supporti per più carrelli.

Se ti è piaciuto questo articolo, adorerai anche questo: https://diigo.com/0k0qe7

Post Types
Avatar
About EditorialTeam